fbpx

I colori in un film rappresentano più di un semplice elemento visivo: sono geometria, chimica, narrazione, empatia ed emozione.

Il COLORE al Cinema

I colori in un film rappresentano più di un semplice elemento visivo: sono geometria, chimica, narrazione, empatia ed emozione.

León ci accompagna in un viaggio lungo 120 anni, alla riscoperta della storia del colore sul grande schermo: dai primi esperimenti fino alla sua massima diffusione

Tra le varie tecniche e i procedimenti di coloring che si sono succeduti negli anni, vanno ricordate:

• coloritura a mano (1894-1908)

• imbibizione e viraggio (1910s-1930s)

• Kodachrome (1935-2010)

• Technicolor (1916-2000s)

Fun Fact. Il primo film a colori nella storia del cinema italiano è “Totò a colori” del 1952; fu una delle prime pellicole a utilizzare il sistema “Ferraniacolor”.