fbpx

LO SAPEVI? Le #fakenews hanno il 70% di probabilità in più di essere ricondivise sui social.

Entrati nell’era della #disinformazione, dobbiamo difenderci in prima persona da questi contenuti fasulli.

 

Detto fatto: ecco 5 trucchi per scoprire subito una fake news:

1. CONTROLLA il nome della #testata. Molti siti che diffondono fake news storpiano furbescamente il nome di testate più autorevoli

2. FAI un’ulteriore ricerca con #parolechiave. Ti basterà una research Google per trovare altri riscontri dell’informazione

3. ANALIZZA l’#immagine con TINEYE e FOTOFORENSICS. Accertati che non sia stata modificata o alterata.

4. LEGGI tutto l’#articolo. Non fermarti a titoli sensazionalisti, scoprirai che la premessa è fuorviante

5. STAI ATTENTO all’#ortografia. Le bufale sono spesso pensate male, e scritte peggio

 

Ora sai come combattere le fake news: documentati, approfondisci e dubita sempre. E dopo oggi, la bufala mangiala sopra la pizza…Non condividerla!

 

Nell’intervista Blank. di oggi facciamo due chiacchiere con Giuseppe Aquila, CEO di Montegrappa, storica realtà bassanese specializzata nella produzione di STILOGRAFICHE di lusso.

Con i suoi 107 anni, l’azienda Montegrappa rappresenta una delle più antiche e prestigiose ECCELLENZE del made in Italy: l’incontro tra artigianalità ed ARTE. Cosa accomuna tutte le loro penne stilografiche?

Un gusto ESTETICO ricercato e personale, capace di affascinare numerosi brand ambassador in tutto il mondo: da Sylvester Stallone a Quincy Jones, da Pelé a Paulo Coelho…

Tradizione, innovazione e qualità, per una storia tutta da SCRIVERE. ?

Le persone non comprano il tuo prodotto? Le ipotesi sono due: o glielo chiedi nel MODO sbagliato, o nel MOMENTO sbagliato (o…entrambe).

Il problema è che non siamo tutti allo stesso livello del #funnel, il percorso digitale che ogni cliente attraversa prima di acquistare on-line. Vediamo le fasi che lo compongono:

AWARENESS: l’utente entra nel tuo sito ed inizia a conoscere il tuo #brand

ACQUISITION: l’utente mette like e #follow nei social.

ACTIVATION: l’utente #interagisce sempre di più con i tuoi contenuti.

RETENTION: l’utente #naviga il tuo sito con sessioni prolungate

REVENUE: l’utente si è deciso: è pronto ad acquistare, ed #acquista.

REFERRAL: contento dell’acquisto il tuo nuovo cliente inizia il #passaparola

Il marketing è una questione di TEMPISMO: non basta un buon prodotto, occorre una strategia mirata e VERTICALE che attiri utenti ad ogni livello!

Solo così inizierai a vedere la LUCE alla fine del FUNNEL!

Sai perché il principe ha notato Cenerentola al ballo? Per come era vestita. Nel web anche l’occhio vuole la sua parte, ma l’ESTETICA fine a se stessa non basta!
Ecco quindi come unire buon gusto e praticità nella User Experience (#UX) del tuo sito:

– #VELOCITA’. L’utente medio ha fretta, quindi il sito deve essere responsive e celere.
– #MINIMALISMO. Riduci all’essenziale l’interfaccia per garantire una navigazione immediata.
– #FUNZIONALITA’. La bellezza va sempre subordinata alla funzionalità.
-#SPECIALIZZAZIONE. tipi differenti di sito comportano finalità differenti, identifica il messaggio che vuoi trasmettere.

In conclusione: non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che è funzionale. Solo così trasformerai l’UX del tuo sito in un’ESPERIENZA INDIMENTICABILE!

Nella Blank. Interview di oggi, ospite Bassel Bakdounes, CEO e co-founder di Velvet Media, agenzia di comunicazione e marketing con sede a Castelfranco Veneto.

Uno dei topic: GIOVANI e #lavoro.

Le opportunità non si trovano, si cercano; ma per farlo occorre prima chiedersi: cosa vuoi fare da grande?!

Interrogati, agisci, #decidi: ‘ognuno è artefice della propria sorte!’ Se diventi oggetto e non soggetto di ogni azione, la routine prenderà il sopravvento.

Chiediti il PERCHÈ di quello che fai, trovando il faro che guidi la tua rotta. Perché “se non sai dove vuoi andare, è il vento che decide!”

Vuoi AUMENTARE la risonanza mediatica del tuo business ed ATTIRARE clienti in tutte le piattaforme digitali?

Inizia a fare #video!

Per farlo in maniera efficace ti basterà seguire la VIDEO STRATEGY delle 3H, suddividendo i tuoi contenuti in 3 tipologie:

  • VIDEO #hero: brevi, efficaci, virali. Ne basteranno pochi all’anno.
  • VIDEO #hub: semplicità ma reiterazione. Minor sforzo, massimo risultato.
  • VIDEO #help: tutorial, consigli, tips. Delle brevi guide sul tuo campo d’azione. Non lasciare niente al caso, soprattutto i tuoi VIDEO!